Accertamento di conformità

tempi di rilascio parere favorevole accertamento di conformità

Che cos’è l’accertamento di conformità a Roma e quando presentarlo? 

L’accertamento di conformità è disciplinato dall’articolo 36 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 380/2001 (Testo Unico dell’edilizia), che riprende l’articolo 13 della legge n. 47/85.

E’ considerato lo strumento urbanistico attraverso il  quale l’ordinamento consente la sanatoria di abusi edilizi “formali”, ovvero di opere realizzate in assenza di permesso di costruire o in difformità da esso.

 La condizione per il rilascio del permesso in sanatoria è che gli interventi abusivi siano conformi alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente sia al tempo di realizzazione degli interventi medesimi, sia al momento della presentazione della domanda di sanatoria.

Cosa bisogna presentare al Comune di Roma per l’accertamento di conformità?

Per ottenere il permesso in sanatoria occorre presentare al competente ufficio comunale suet apposita istanza di accertamento di conformità a Roma a firma del responsabile dell’abuso o dell’attuale proprietario dell’immobile, accompagnata da una dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato, che asseveri la “doppia conformità” delle opere, e dagli opportuni elaborati progettuali (generalmente: progetto ante e post opera, atto di acquisto dell’immobile, documentazione catastale, eccetera).

Quanto tempo ci vuole per il rilascio del parere favorevole?

Quanto ai termini per la presentazione dell’istanza, l’articolo 36  Testo Unico dell’edilizia prevede una pluralità di scadenze, che comunque la dottrina intende come meramente sollecitatorie e non perentorie, dal momento che la presentazione dell’istanza in sanatoria è consentita fino all’irrogazione delle sanzioni amministrative.

Una volta presentata la domanda di accertamento di conformità, l’ufficio comunale ha sessanta giorni di tempo per pronunciarsi e rilasciare il parere favorevole in accertamento di conformità: decorso tale termine la domanda si intende respinta (tale condotta integra una ipotesi di “silenzio significativo”, che ha natura di atto tacito di reiezione dell’istanza).

Accertamento di conformità, silenzio è diniego dopo termine dei 60 giorni

Il rilascio del permesso in sanatoria è comunque subordinato al pagamento, a titolo di oblazione, di una somma di denaro pari al contributo di costruzione in misura doppia, ovvero, nei casi di gratuità a norma di legge, in misura pari a quella normale. 

Nell’ipotesi di intervento edilizio realizzato in parziale difformità l’oblazione è calcolata con riferimento alla parte di opera difforme dal permesso.

La Cila in sanatoria

A differenza dell’accertamento di conformità la Cila a Roma in sanatoria serve per sanare le difformità più lievi come lo spostamento di tramezzature, l’apertura di vani porta su tramezzi interni fatta esclusione per le murature maestre. Insomma per sanare tutti gli interventi riconducibili nella manutenzione straordinaria. 

La sanzione della Cila in sanatoria è pari a 1.000 € (che può essere ridotta ad un terzo se la comunicazione viene effettuata spontaneamente quanto l’intervento è in corso di esecuzione) oltre al pagamento di Diritti Amministrativi comunali pari 251,24 €.

Ricapitolando a differenza dell’accertamento di conformità a Roma le principali opere regolarizzabili con la CILA in sanatoria riguardano opere di manutenzione straordinaria come diversa disposizione degli spazi interni, demolizione e ricostruzioni di tramezzature e muri non portanti, frazionamento / divisione o fusione di ambienti, rifacimento di impianti, realizzazione o ristrutturazione di servizi igienici, spostamento di porte.

E’ quindi possibile sanare le opere di straordinaria manutenzione presentando la CILA a sanatoria corredata da elaborati grafici e relazioni asseverate a firma di un tecnico abilitato.

A seguito dell’inoltro della CILA in sanatoria sarà possibile anche regolarizzare la non conformità della planimetria catastale dell’immobile (non è infrequente infatti che la planimetria catastale non rispetti il reale stato dei luoghi) tramite il nostro servizio di variazione della planimetria catastale a Roma.

If You Need Help Or Have Question, Get A Consultation

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat
Apri chat
💬 Hai bisogno del nostro?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?