Computo metrico a Roma

computo metrico a roma preventivo gratuito

Quando ci si appresta a commissionare dei lavori per una ristrutturazione appartamento è fondamentale chiedere alle imprese un preventivo sotto forma di computo metrico estimativo per avere un quadro completo dei costi sugli interventi da fare. Il rischio, altrimenti, è quello di vedersi lievitare all’inverosimile il conto finale. Ma che cos’è il computo metrico estimativo?

Computo metrico estimativo: definizione e funzionalità

Il computo metrico estimativo a Roma, noto anche con l’acronimo CME, è un documento analitico in cui, come accennato, vengono definiti i costi di costruzione o di ristrutturazione di un immobile.

Si tratta, in sostanza, di una tabella in cui viene indicato il numero dei lavori, la descrizione degli interventi stanza per stanza, la dimensione di ogni ambiente (altezza, larghezza, lunghezza), l’entità delle opere da realizzare (muratura, finiture, abbattimenti, costruzioni ex novo) e, naturalmente, il costo.

Il punto di forza del computo metrico a Roma, quindi, è la descrizione dettagliata di ogni lavoro e il suo relativo costo. Uno schema, insomma, che aiuta a fare più velocemente i calcoli e che può fungere da guida quando si è arrivati al punto di decidere quale intervento tagliare perché, per esempio, il preventivo sta sforando il budget. In formula, il computo metrico è quindi la somma totale degli importi risultanti dal prodotto delle quantità di ogni lavorazione per il rispettivo prezzo unitario.

Cosa contiene il computo metrico estimativo a Roma?

Il computo metrico estimativo contiene, quindi, un elenco descrittivo delle seguenti voci:
  • descrizioni dei lavori
  • misure
  • quantità
  • prezzi unitari
  • sconti
  • Iva
Di fondamentale importanza, quando si compila un CME, la specificazione delle unità di misura, la cura e la precisione nella misurazione degli ambienti e l’Iva. Un aspetto, quest’ultimo, da non sottovalutare perché spesso, per inesperienza, molti tendono a fare i conti senza appunto considerare l’imposta sul valore aggiunto. Fondamentale, inoltre, specificare la differenza tra computo metrico semplice, che serve per fornire dettagli unicamente per quanto riguarda le misurazioni, poi inserite in forma ordinata in una tabella riassuntiva, e CME. Quest’ultimo contiene infatti anche i costi parziali e complessivi, il più delle volte suddivisi per ambienti o livelli. Per ulteriore precisione introduciamo un’ulteriore differenziazione che può aiutare i non addetti ai lavori ad avere le idee chiare su questo argomento, la differenza tra computo metrico e computo metrico estimativo.

Differenza tra computo metrico e computo metrico estimativo

Benché tra i non addetti ai lavori e nel linguaggio corrente queste due terminologie vengano usate scambievolmente in realtà c’è differenza tra computo metrico e computo metrico estimativo. Il computo metrico, infatti, è un computo metrico estimativo senza prezzi, inutile ai fini del preventivo ma fondamentale per la pianificazione dei lavori, per i permessi e per moltissimi altri aspetti tecnici. Con il computo, in sostanza, gli artigiani e i professionisti dell’edilizia determinano i quantitativi di ogni tipo di lavorazione presenti nel progetto ma non ne calcolano i costi.

Va da sé che i due diversi tipi di documento siano strettamente correlati: non si può, del resto, redigere un computo metrico estimativo senza prima aver elaborato un computo metrico.
Computo metrico a Roma: Sopralluogo e rilievo del tuo appartamento
computo metrico a Roma preventivo gratuito. Computo metrico estimativo: Contattaci per un sopralluogo, preventivo gratuito.

Con il computo metrico a Roma il preventivo per la tua ristrutturazione non sarà più un tabù, fai girare il computo metrico alle imprese di fiducia e confronta i prezzi, evita brutte sorprese in campo di ristrutturazione edilizia del tuo appartamento a Roma

Con il sopralluogo gratuito niente più problemi di computo metrico
Se calcoli e numeri vi spaventano niente paura: chiedere un preventivo sotto forma di computo metrico estimativo dimezza i tempi e riduce l’approssimazione del costo stimato ma non è indispensabile. Le imprese che collaborano con Ristrutturazioni.com, che offrono per la maggior parte ristrutturazioni chiavi in mano, sono infatti in grado di fornire tutti i dettagli del caso anche tramite un sopralluogo gratuito o con un’approfondita chiacchierata con l’utente.

If You Need Help Or Have Question, Get A Consultation

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat
Apri chat
💬 Hai bisogno del nostro?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?