Planimetria storica d'impianto a Roma 39

planimetria catastale di impianto a roma

Le planimetrie catastali d'impianto 1939-1941

Hai bisogno di una planimetria storica d'impianto ante 39 a Roma? Benissimo sei nel sito giusto, offriamo un servizio di richiesta della planimetria impianto o piantina storica in maniera semplice e veloce.

Il costo è di € 90,00 iva inclusa (*). Non temere ci pensiamo a tutto noi, senza attendere lunghe attese al Catasto di Roma spediamo comodamente il documento per posta elettronica.

Come funziona il servizio di richiesta planimetria d'impianto?

Una volta effettuato il pagamento si dovranno attendere soltanto 1-3 giorni lavorativi. Direttamente all’indirizzo e-mail indicato in fase di richiesta verrà spedita la planimetria storica.

Questo servizio è rivolto soltanto ad immobili del Comune di Roma e Provincia. La Planimetria è valida sotto tutti gli effetti legali, quindi per tutti gli atti notarili, per le richieste di mutuo o surroga e per la dimostrazione della sussistenza edilizia di un progetto al Comune.

RICHIEDI IL SERVIZIO PLANIMETRIA D'IMPIANTO A ROMA E PROVINCIA

LE RICHIESTE PIU' COMUNI DI PLANIMETRIA D'IMPIANTO A ROMA?

  • Per tutti gli atti notarili;
  • Per le richieste di mutuo o surroga;
  • Qualora non sia depositato il progetto di costruzione originario presso gli Archivi, infatti, la planimetria di impianto può rappresentare l’unico strumento attestante la convalida di uno spazio che potrebbe risultare irregolare;
  • Per la dimostrazione della sussistenza delle preesistenze urbanistiche (per una conformità urbanistica e catastale).

    Cos’è la planimetria impianto

    La planimetria catastale è il disegno tecnico, di norma in scala 1:200, di un’unità immobiliare registrata in Catasto, da cui è possibile desumere, in conformità alle regole catastali, contorni, suddivisione e destinazione dei locali interni, dati metrici e altre informazioni.

    In genere questo documento veniva presentato al catasto al momento del primo accatastamento. Il termine “impianto” fa riferimento proprio al fatto che il deposito avviene al primo accatastamento.

    Tale documento può essere richiesto al Catasto di Roma dal proprietario dell’immobile o da un delegato. Serve per dimostrare, come vedremo, la legittimità della preesistenza.

    Si tratta del documento che è possibile consultare per risalire alla piantina originaria del fabbricato. Esso non può essere in alcun modo modificato variando le caratteristiche della mappa in scala.

    E' possibile modificare la planimetria d'impianto a Roma?

    La planimetria catastale originaria depositata al momento in cui viene accatastato l’immobile resterà sempre identica e non modificabile. La Planimetria Catastale d'Impianto è, infatti, il documento necessario per visionare la piantina catastale originaria del fabbricato.

    Nel corso del tempo, però, un fabbricato può subire delle variazioni dovute a frazionamenti, ristrutturazioni, cambi destinazione d'uso o ampliamenti spesso agevolati da riforme, come il piano casa, atte al rilancio dell’edilizia.

    Ad ogni modifica effettuata in regola con le normative, si deve presentare l'aggiornamento presso il Catasto della nuova planimetria che andrà a sostituire la precedente per attestare lo stato di fatto attuale.

    Solo in seguito a variazioni, quali ristrutturazione o cambiamenti della destinazione d’uso, verrà depositata una nuova planimetria catastale (che è del tutto differente da quella di impianto in termini di funzionalità) che vada ad indicare lo stato di fatto corrente.

    La planimetria catastale normale e la planimetria d'impianto possono essere uguali?

    La planimetria di impianto può essere uguale alla planimetria attuale nel caso in cui, dal momento della costruzione alla data odierna, non sono stati effettuati cambiamenti. Entrambe devono essere richieste presso il Catasto oppure avvalendosi del supporto di un professionista abilitato munito di firma digitale.

    Differenze tra pianta storica e planimetria attuale

    La planimetria storica a Roma e la planimetria attuale coincidono solo se l’edificio in esame non ha mai subito delle variazioni interne. In caso contrario le due piantine potrebbero essere differenti, considerando che spesso nel corso degli anni i fabbricati possono subire frazionamenti, ampliamenti, ristrutturazioni e così via.

    Per tale ragione ad ogni modifica si deve depositare una nuova planimetria catastale che vada a sostituire la precedente. La planimetria attuale altro non è che l’ultima versione inserita nella banca dati telematica del catasto.

    Essa indica tutto ciò che contraddistingue lo stato di fatto dell’edifico, mettendo in luce le più recenti modifiche. Al contrario la piantina storica presenta le condizioni iniziali dell’edificio così com’era oppure rappresentazioni grafiche intermedie prima delle ultime.

    Come può essere usata la planimetria impianto?

    Una piantina di impianto è di estrema importanza laddove sia necessario dimostrare la legittimità di preesistenza. Quando si devono effettuare dei lavori di ristrutturazione in un appartamento, negozio, ufficio o villa, è necessario che un Geometra compili la Cila Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, per poter intraprendere i lavori. Affinché il Geometra non rischi di fare dichiarazioni false è necessario che l’edificio su cui devono essere eseguiti i lavori sia stato legittimamente autorizzato dal comune al momento della costruzione.

    In assenza di questa legittimità si potrà procedere ai lavori esclusivamente richiedendo una sanatoria. Sanare però ha dei costi non indifferenti e prevede degli iter non sempre agevoli e veloci. La sanatoria in oltre non sempre è possibile farla ma questo è un altro discorso.

    Per dimostrare la legittimità dell’edificio attraverso la planimetria impianto si deve valutare se lo stesso è stato costruito prima o dopo il 1942. Questo è un anno cruciale per ciò che concerne la regolamentazione delle costruzioni. In questa data venne pubblicata la legge urbanistica che sanciva per la prima volta l’obbligo di sanzionare costruzioni abusive.

    Qualora l’edificio in esame fosse stato costruito prima del 1942, il mezzo più semplice per ottenere la dimostrazione di legittimità sarebbe esibire la piantina storica del 1939-1941. Negli anni compresi tra il 1939 ed il 1941 venne eseguito un censimento di tutti gli immobili presenti, così da dimostrare la loro presenza prima del 1942 senza la necessità di presentare alcuna licenza edilizia per essere considerati legittimi. Questo sottolinea l’importanza della planimetria d’impianto.

    Per pura informazione, invece, per gli edifici costruiti dopo il 1942 è necessario richiedere il titolo abilitativo con allegato il progetto ed il timbro del comune.


    Costo planimetria strorica d'impianto a Roma

    Servizio Onorario
    Planimetria d'impianto Ante 39 €90,00

    SCRIVICI PER INFO E PREVENTIVI GRATUITI

    Tempi e Costi per la planimetria d'impianto a Roma

    Tempo di consegna: 3 giorni lavorativi. Lavoriamo su tutta Roma e provincia, il servizio è garantito dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00. Contattattaci subito, le richieste effettuate dopo l'orario stabilito verranno trattate il primo giorno utile lavorativo. Per solleciti o chiarimenti chiamare lo 06.5062959.
    Prezzo: € 90,00 (i.v.a. esente)
    Metodo di pagamento: Bonifico bancario o pagamento in contanti.

    I PIU' LETTI ! APPROFONDIMENTI E ARTICOLI CORRELATI:

    Rimani sempre aggiornato ! ! !

    VISUALIZZA LA NOSTRA PAGINA DEGLI ARTICOLI

    SUET di Roma Sportello Unico Edizia Telematico - Invio della Cila

    Il SUET è uno sportello telematico a disposizione dei cittadini e dei tecnici professionisti progettato per semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle istanze necessarie per la realizzazione degli interventi edilizi, agevolarne l’istruttoria  da parte degli uffici competenti, monitorarne lo stato d’avanzamento da parte di tutti i soggetti interessati sino alla conclusione dell’intervento edilizio.

    Approfondisci

    SUAP di Roma Sportello Unico Attività Produttive - Invio della Scia Commerciale

    Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.), istituito dal D. Lgs. 31 marzo 1998, n. 112, è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, al fine di snellire e semplificare i rapporti tra la pubblica amministrazione italiana e i cittadini.

    Approfondisci

    Come aggiornare la planimetria Catastale a Roma

    Aggiornare la planimetria catastale a Roma è una procedura di variazione telematica al Catasto di Roma tramite programma Docfa. L'atto di aggiornamento catastale va presentato entro 30 giorni dal fine lavori a seguito di modifiche interne come ad esempio a chiusura di una pratica Cila o Scia edilizia.

    Approfondisci

    Quanto costa la pratica edilizia Cila a Roma?

    Il costo della Cila a Roma tiene presente diverse variabili di carattere soggettivo e oggettivo, con l'abolizione dei tariffari minimi le parcelle dei liberi professionisti hanno subito notevoli inerzie di mercato. Il costo della pratica cila può dipendere dal taglio immobiliare, dalla durata dei lavori di ristrutturazione edilizia, ecc.

    Approfondisci

    Quanto costa aggiornare le tabelle millesimali a Roma?

    Le tabelle millesimali generalmente si dividono in proprietà generali, scale, ascenzore e di riscaldamento condominiale. Le più rilevanti sono le tabelle di proprietà generali in quanto determinano in base ad una suddivisione proporzionale la manutenzione delle aree comuni.

    Approfondisci

    scia per aprire una Guest house o Affittacamere a Roma

    Presentare la scia per aprire una Guest house o Affittacamere a Roma è una procedura che vine fatta attraverso lo sportello unico per le attività ricettive SUAR necessaria un attività imprenditoriale nell’ambito ricettivo.

    Approfondisci

    Il certificato di agibilità roma

    Il certificato di agibilità roma attesta la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene nel rispetto dei requisiti igienico-sanitari degli ambienti, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, nonché la conformità dell’opera al progetto presentato.

    Approfondisci

    Fusione di un Appartamento - Fondere o unire una casa a Roma

    Che cos'è la fusione urbanistica a Roma? Quando farla e con che pratica fondere o unire un immobile residenziale o commerciale? Tempi e costi della cila e variazione catastale per aggiornamento della planimetria.

    Approfondisci

    Cambio di destinazione d'uso a Roma

    Hai necessità di cambiare la destinazione d'uso residenziale o commerciale a Roma? Leggi l'articolo informazioni riguardo ai tempi, costi e modalità del mutamento della categoria catastale e l'aggiornamento della planimetria catastale

    Approfondisci

    Come compilare e presentare la Cila al Suet di Roma

    Vuoi sapere come complilare e presentare la cila al suet di Roma? Benissimo spero di esserti d'aiuto con questa lettura, frutto di un insieme di esperienze sul campo. E' un pò tempo che a Roma è in funzione lo sportello unico dell'edilizia telematico (SUET), che stravolge totalmente il metodo di compilazione e protocollazione delle pratiche cila.

    Approfondisci

    Scia per aprire un laboratorio artigianale a Roma

    Hai intenzione di aprire un laboratorio artigianale a Roma? molto probabilmente se sei capitato in questo articolo desideri conoscere la procedura per l'autorizzazione di apertura per un'attività artigianale come una bottega o un laboratorio a Roma.

    Approfondisci

    Cerchi un bravo Geometra a Roma?

    Lo studio tecnico Geoproject è composto da validi professionisti esperti nel disbrigo di pratiche amministrative ( pratiche cila, scia dia, variazioni catastale, millesimi, ecc. e cantieristica come la direzione dei lavori in cantiere

    Approfondisci

     

    Tempi e costi della Cila a Roma - Contattaci per prendere un appuntamento.

    Il nostro onorario varia da caso per caso, generalmente può partire da un importo di circa € 600,00 (IVA esente - Regime forfettario), a questi vanno sommati i Tributi Catastali che ammontano ad € 50,00 e i costi istruttori di euro € 251,24.
    Il nostro studio tecnico, nonché sede fisica, è all' Eur-Torrino. Effettuiamo sopralluoghi su tutto il territorio della Provincia di Roma. Il Costo della Cila a Roma non varia per le zone ricadenti nel Gra. Siamo operativi nelle zone ricadenti nel raggio e limitrofe al G.R.A. Sono coperte, ad esempio, le zone:
    Eur, Malafede, Acilia, Casal Palocco, Ostia Antica, Castel Fusano, Infernetto, Castel Porziano, Casal Brunori, Casale Castellaccio, Casal Fattoria, Castel di Leva, Castel Romano, Colle di Mezzo Decima, e Castel di Decima Eur, Falcognana, Fonte Meravigliosa, Cecchignola, Fonte Laurentina, Giuliano Dalmata, Laurentino, Mezzocammino, Montemigliore, Mostacciano, Spinaceto Tor di Valle, Tor de' Cenci, Torrino, Trigoria, Vallerano, Vitinia, via Appia, via Ardeatina, via Cristoforo Colombo e via Ostiense, includendo inoltre le zone di San Paolo, Ardeatina, Roma 70, Grottaperfetta, Tor Marancia e Garbatella, Tuscolano Nord Tuscolano Sud Tor Fiscale Appio Don Bosco, Appio Claudio, Quarto Miglio, Pignatelli, Romanina, Gregna, Morena, Ciampino, Torre Spaccata, Torre Angela, Acqua Vergine, Torre Spaccata, Torre Maura, Tor Bella Monaca, Borghesiana, Torri e Castelli Tor Vergata, Giardinetti, Casal Bruciato, Casal Bertone, Casal de Pazzi, Rebibbia - Ponte Mammolo Podere RosaColli Aniene Tiburtino Tor Cervara Portonaccio Pietralata Monti Tiburtini Collina Lanciani San Basilio San Cleto Casal Monastero Torraccia Prato Lauro Settecamini Case Rosse Casale Caletto Casale Cavallari - Salone Monte Sacro, Val Melaina, Monte Sacro Alto, Fidene, Serpentara, Casal Boccone, Conca d'Oro, Sacco Pastore, Tufello, Aeroporto dell' Urbe, Settebagni, Bufalotta, Tor S. Giovanni Villaggio Olimpico - Parioli - Flaminio - Salario - Trieste - Villa Borghese - Villa Ada - Nomentano - San Lorenzo - Universita - Verano Rioni Borgo, Campitelli, Campo Marzio, Celio, Colonna, Esquilino, Ludovisi, Sallustinano, Monti, Parione, Pigna, Ponte, Prati, Regola, Ripa, S. Angelo, S. Saba, S. Eustacchio, Testaccio, Trevi, Trastevere e parte di Castro Pretorio, il quartiere Della Vittoria e parte dei quartieri Trionfale, Ostiense ed Ardeatino
    Le richieste pervenute oltre queste zone saranno valutate per cercare di offrire il miglior prezzo possibile.

    Contattaci per un preventivo gratuito ci occupiamo di aggiornare la tua planimetria catastale a Roma, sopralluoghi entro le 24 ore, pratiche evase entro 76 ore, rilievi dettagliati nel tuo appartamento. Professionalità, affidabilità e competenza sono le nostre regole d'ufficio. Servizio offerto dallo Studio Tecnico Geoproject.